CONTATTI - INFANZIA RODARI

Rodari 1

Via Bignamini

24047 Treviglio

tel: 0363 47139

Rodari 2

presso Plesso Mozzi

tel: 0363 49159

RESPONSABILE DI PLESSO RODARI 1: Rossana Maci

RESPONSABILE sezioni staccate RODARI 2: Barbara Guariento

gianni rodari mGi(ov)anni Rodari è nato nel 1920 sul Lago d'Orta. Fu in primis un insegnante che, dopo la fine della II Guerra Mondiale, si dedicò al giornalismo ed allo stesso tempo alla scrittura di racconti per bambini.

Nel 1970 vinse il più importante concorso internazionale per la letteratura dell'infanzia, che accresce la sua notorietà in tutto il mondo. E' considerato scrittore, pedagogista, giornalista e poeta. Morì nel 1980

Per sapere di più sulla vite e le opere di Gianni Rodari

 

 

 

 

C'è una scuola grande come il mondo.
Ci insegnano maestri e professori,
avvocati, muratori,
televisori, giornali,
cartelli stradali,
il sole, i temporali, le stelle.
Ci sono lezioni facili
e lezioni difficili,
brutte, belle e così così...
Si impara a parlare, a giocare,
a dormire, a svegliarsi,
a voler bene e perfino
ad arrabbiarsi.

Ci sono esami tutti i momenti,
ma non ci sono ripetenti:
nessuno può fermarsi a dieci anni,
a quindici, a venti,
e riposare un pochino.
Di imparare non si finisce mai,
e quel che non si sa
è sempre più importante
di quel che si sa già.

Questa scuola è il mondo intero
quanto è grosso:
apri gli occhi e anche tu sarai promosso!

 

E oggi ?

La scuola Rodari fa parte dell'I.C. Grossi.

E' sede di infanzia.

Ingresso principale: via Bignamini

Che cosa trovi nel plesso ? 

ampio salone con ingresso e spazio giochi 
 5 aule di sezione un'aula di rotazione  un'aula insegnanti
bagni a lato delle sezioni locale cucina  ampio giardino e cortile

Hai altre domande ?

Quali sono le finalità dell'infanzia Rodari?
Come funziona e come è organizzata?
Quali sono gli orari di funzionamento?
Quali sono i campi di apprendimento?
C'è una programmazione "verticale", dalla scuola dell'infanzia alla primaria alla secondaria?
Come si formano le sezioni?
Quali progetti sono presenti? Ci sono esperti esterni nella scuola?
Si svolgono viaggi d'istruzione, uscite didattiche, visite istruttive?
Come si valuta il percorso personale di un bambino?
Come si sostengono gli alunni in difficoltà? Come si promuove la maturazione di tutti i bambini?
Come si organizzano le attività di bambini di età diverse?
Come intende migliorarsi la scuola stessa (docenti, insegnamento, programmi, sussidi...)?
Quali sono le collaborazioni dei genitori?
Quali sono le collaborazioni con le altre scuole, con il Comune, con la Biblioteca Comunale, con le associazioni del territorio?

Per queste e altre domande, si possono trovare indicazioni e informazioni nella sezione del sito:POF e Bilancio Sociale

Dai uno sguardo ...

rsz500 100 0464